Naked cake al fondente | Le Ricette Caffarel

Naked cake al fondente

Naked cake al fondente
Difficoltà: 
4
Tempo di preparazione: 
90 Minuti
Tempo di cottura: 
60 Minuti
Ingredienti: 
Per una torta da 20 cm di Diametro
-
Per le basi (3 tortiere da 20 cm di diametro):
farina 00 300 g (con forza W 190-210)
burro 350 g (temperatura ambiente)
zucchero semolato 350 g
vaniglia 1 cucchiaino di estratto ( o 1 bacca)
uova medie a temperatura ambiente 6 (sgusciate 300 g)
cacao amaro in polvere 50 g
lievito chimico in polvere per dolci 16 g (1 bustina)
cremosa fondente Caffarel 100 g
latte fresco intero a temperatura ambiente 100 g
sale 1 pizzico
-
Per la crema gianduia:
mascarpone 500 g (freddo da frigorifero)
panna fresca liquida 250 g (fredda da frigorifero)
cremosa gianduia Caffarel 160 g
latte condensato 100 g (freddo da frigorifero)
-
Per la gelée di lamponi:
confettura di lamponi 175 g
limone, qualche goccia
-
Per guarnire:
lamponi 250 g
decorazioni di cioccolato a piacere
Ricetta: 
 
Per le basi:
  • Mettere nella ciotola di una planetaria munita di frusta il burro a cubetti e lo zucchero.
  • Lavorare per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Continuando a sbattere aggiungere le uova, una alla volta, la vaniglia, la crema fondente Caffarel e il latte.
  • Mischiare in una ciotola a parte la farina, il lievito e il cacao in polvere, poi setacciare all’interno della ciotola della planetaria e aggiungere il pizzico di sale.
  • Amalgamare il tutto a mano con un leccapentole fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
  • Stendere su una leccarda o su una teglia un foglio di carta forno, adagiare sopra un cerchio del diametro di 20 cm (unto internamente con lo staccante spray*) e trasferire al suo interno 500 g di impasto.
  • Ripetere questa operazione altre 2 volte, poiché si dovrà ottenere 3 basi identiche.
  • Cuocere ogni base in forno ventilato a 170° per circa 30 minuti**.
  • Far raffreddare le basi ed estrarle dal cerchio.
  • Pareggiare le basi eliminando eventuali imperfezioni***.
Per la crema e gelée: 
  • Mettere in una ciotola il mascarpone, la panna e il latte condensato. NB: devono essere tutti molto freddi.
  • Sbattere con delle fruste alla massima velocità finché non si otterrà un composto piuttosto compatto.
  • Aggiungere al composto la cremosa fondente Caffarel e amalgamare a mano delicatamente con un leccapentola.
  • Mettere la crema ottenuta in una sac à poche con bocchetta liscia e riporre in frigorifero.
  • Mettere la confettura di lamponi nella tazza di un frullatore a immersione e frullare con qualche goccia di limone e riporre il tutto in frigorifero.

Per la composizione:

  • Adagiare la prima base sul piatto di portata.
  • Ricoprire con dei mucchietti di crema alternandoli con qualche lampone fresco e gelée ai lamponi.
  • Coprire con la seconda base e ripetere l’operazione.
  • Terminare il dolce coprendo con la terza base e decorare la superficie con mucchietti di crema e lamponi.
  • Guarnire con decorazioni di cioccolato fondente.
Per la conservazione:
  • Una volta composta e decorata, riporre la torta per un’ora in frigorifero prima di servirla.
  • Conservare ciò che non verrà consumato in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana per dolci.
  • Si possono congelare sia le tre basi lisce sia la torta intera composta, ma senza decorazioni.
Note:
* Se non si ha a disposizione lo staccante spray (che si può trovare nei negozi di cake design oppure online), imburrare e infarinare bene lo stampo e procedere secondo la ricetta.
** Se la dimensione della leccarda lo permette, cuocere le due basi contemporaneamente.
*** Non buttare le parti in eccesso: si possono congelarle ed eventualmente utilizzarle come crumble, sbriciolandole, per realizzare qualche dolce al cucchiaio.

Prodotti Correlati